Condividi link via e-mail
Non tutti i campi necessari sono stati riempiti
invia e-mail
contact bubble
Soluzioni individuali

Desiderate sviluppare e realizzare una soluzione personalizzata insieme a noi?

 Consulenza

 E-Mail

 

Osmosi inversa comunicativa – la preparazione corretta dell’acqua di processo

Come avere la qualità dell’acqua necessaria garantendo resa ed efficienza

I vostri vantaggi

  • Integrazione semplice e sicura nel livello di controllo
  • Controllo affidabile del processo e della trasmissione dei dati
  • Misurazione precisa e determinazione di tutti i parametri
  • Massima efficienza del processo di produzione

Per una produzione continua di mezzi puri, ma anche di concentrati, è particolarmente indicato il metodo a osmosi inversa, utilizzato anche per la preparazione di acqua. Viene applicata ad esempio per ottenere acqua potabile partendo da acqua salata. A tale proposito è molto importante una corretta interazione tra attuatori e sensori. Il controllo dei rapporti di pressione e delle portate permette una regolazione efficiente e il riconoscimento precoce di depositi. Misurando la capacità di conduzione ci si assicura di ottenere la qualità desiderata di acqua. Con l’ausilio di una sofisticata strategia di comunicazione digitale è possibile creare le basi per un monitoraggio riassuntivo chiaro.  Questo permette di determinare in modo preciso i parametri di processo di maggiore importanza quali la resa, il residui di sale o la perdita di pressione attraverso le membrane, offrendo così la possibilità di ottimizzare il grado di efficienza.

Componenti specifici per ogni sistema

Tipo 8619

MultiCELL - trasmettitore/controller multifunzione/multicanale

Tipo 8619
  • Possibilità di collegamento diretto di quasi tutti i sensori di portata, di pH/O.R.P., cloro o di conducibilità
  • Interfaccia utente semplice e intuitiva con ampio display grafico, retroilluminazione regolabile (4 viste definite dall'utente)
  • Hardware con con possibilità di espansione (fino a 6 slot liberamente utilizzabili)
  • Industrial Ethernet (Modbus TCP, PROFINET o EtherNet/IP) disponibile come optional
  • Estensione delle funzioni con software optional

Tipo 8030

Sensore di portata inline per misurazione continua

Tipo 8030
  • Integrazione economica nelle condutture
  • Versione a impulsi di frequenza con 3 fili per il collegamento diretto al PLC (PNP ed NPN)
  • Semplice collegamento agli strumenti per analisi Bürkert in versione separata
  • Versione -HT per alte temperature e pressioni (max. 125 °C/max. 40 bar) disponibile

Tipo 8220

Sensore di conducibilità

Tipo 8220
  • Versione compatta o remota indicata da DN15 a DN200
  • Elevata copertura del range di misurazione grazie a varie costanti di cella
  • Molteplici possibilità di collegamento con vari raccordi

Tipo 8316

pressostato

Tipo 8316
  • cella di misurazione in ceramica/a strato spesso
  • Due conduttori per uscita da 4 a 20 mA
  • costruzione compatta e stabile per massima affidabilità di funzionamento

Date uno sguardo anche alle nostre applicazioni diverse per il monitoraggio dei processi